giovedì 19 maggio 2011

MESSAGGIO PER MIA MAMMA


Mamma, ti voglio bene.
Però tocca mettere in chiaro un paio di cose. Servirà a te per capire di più il sito e a me per evitare un travaso di bile come quando ti ho dovuto insegnare a usare Skype.
Procediamo per punti.


Premessa:
Brillante laureato offresi uscirà in giugno, possibilmente entro la metà. Dillo alla mia maestra quando la incroci al supermercato.
Sicuramente lo renderò disponibile in formato e-Book (si legge ibùc, vuol dire in poche parole che lo metto da scaricare per guardarlo sul computer) e molto probabilmente anche in formato cartaceo, cioè un libro vero. Tipo Il cucchiaio d'argento per intenderci, anche se con meno pagine.

Punto primo:
Guarda sopra. In alto alla pagina, intendo. Ci sono 4 sezioni, vale a dire Blog home, Il libro, L'autore e Contatti.

Clicca su ciascuna. Non ti preoccupare, cambia la schermata ma non mi stai rovinando il sito! Quando le hai viste tutte clicca ancora sulla prima e vedrai che ritorni qui, sana e salva.

Punto secondo:
Ora guarda a destra. C'è come una seconda colonna del sito, che io e te per convenzione chiameremo parte destra.
Nella parte destra trovi delle funzioni interessanti. Puoi farci un milione di cose.

-Condividi come preferisci ti permette di segnalare questo sito ad altre persone tramite posta elettronica o social network (quelle robe tipo Facebook. Ce ne sono tantissimi ma ricorda: non serve averli tutti!). Oppure puoi anche aggiungere il sito fra i tuoi preferiti. Fallo, così tu e papà evitate ogni volta di metterci dieci minuti a scrivere l'indirizzo nello spazio in alto, che è bello lungo. Lo piazzate tra i preferiti vicino a quello del meteo che papà guarda sempre, così lo trovate subito.

-Con B.L.O. su Facebook puoi dare il tuo "mi piace" alla pagina ufficiale che ho creato lì (www.facebook.com/brillantelaureatooffresi). Allora, qui dobbiamo fare un discorsetto: lo so che poche settimane fa ti ho rifiutato l'amicizia e ti ho detto anche che Facebook è pericoloso...però ora più gente mette 'sto "mi piace", più io sembro bravo. Quindi tu clicca sul cosino dove c'è scritto "like" (làic, che vuol dire "mi piace", appunto) e sentiti libera di dire alle zie di fare lo stesso.
Poi però NON fate altro, NON andate a scrivermi sulla pagina Facebook robe tipo "Bravo Matti!" o "Tesoro ti vogliamo bene", perchè poi i miei amici mi prendono in giro.

-Segui via E-mail è comodissimo. Tu metti il tuo indirizzo e-mail e ogni volta che io pubblico qualcosa di nuovo la ricevi nella tua casella. Come avere il giornale consegnato a casa, più o meno.

-Cerca nel sito di B.L.O. invece è come Google, ma solo per il mio sito. Se ad esempio fra un po' vorrai cercare dove parlo di te, digiti "mamma" lì dentro e lui ti dirà tutti i punti dove ho scritto quella parola. Con la stessa funzione potrai anche sempre controllare se dico parolacce. Può darsi qualcuna me ne scappi, lo sai.

-Lettori fissi a te non serve, anche se mi leggerai sempre. E' per tutti coloro che vogliono restare connessi soprattutto tramite altri siti (le piattaforme Blogger e tramite i mezzi di Google...lascia perdere)

-Il brillante laureato consiglia è dedicato un'insieme di link utili ed interessanti. Per ora c'è una sezione del quotidiano che leggo e un link al sito di Matteo, che mi ha fatto il logo e soprattutto la copertina del libro. Troverai dell'altro prossimamente, ma non molto perchè seguirò la regola del "pochi ma buoni".

-Su di me, Labels e Archivio blog invece sono 3 strumenti tecnici. E' come per la macchina: certi pezzi ti chiedi perchè siano lì, tipo il tasto ESP, eppure servono.

Punto terzo:
Sul fondo di ogni post ("post" significa più o meno ogni articolo/messaggio che pubblico. Cioè quello che stai leggendo) ci sono gli strumenti di condivisione del singolo post (puoi inviarlo via e-mail, mettere il "like" su Facebook ed altre cose, che però a te non servono), così come lo spazio per i commenti (tu non scrivere niente, mi raccomando) e infine la funzione "Reazioni" (l'ho messa per far fare gli stupidi ai miei amici) .

Dulcis in fundo, mamma, devo lasciare un messaggio per le altre persone: ogni interazione è decisamente apprezzata e benaccetta. Chiedo però cortesemente che ci si mantenga sempre nei toni dell'educazione e del rispetto (soprattutto verso mia mamma, che legge tutto!). Sono qui perchè ho scritto un libro che voglio condividere con voi, non per fare il poliziotto multimediale. Già ho dovuto bloccare l'accesso su Facebook ad un utente che voleva accalappiare donne tramite la bacheca...
Altrimenti mi toccherà arruolare una guardia giurata come il solerte Nando, che conoscerete nel libro.

Mamma, a me sembra di aver detto tutto. Se però hai dei suggerimenti su qualcosa da aggiungere (NO mensole e specchiere, intendo funzioni), fammelo sapere.

Bene cari lettori, scusate l'uso privato del mezzo pubblico ma era necessario. Magari a qualcuno è tornato utile ciò che ho evidenziato.
Dal prossimo post in avanti si entra nel vivo.
Vi aspetto ;-)

(Mamma, questa cosa che faccio con punto e virgola eccetera vuol dire "occhiolino con sorriso". E' una cosa amichevole, non è un errore)

        

Nessun commento:

Posta un commento