domenica 30 ottobre 2011

IL PENSIERO DELLA DOMENICA - n°15


Cito da un messaggio condiviso su Facebook:
"Si è recentemente spento all'età di 92 anni l'americano Wilson Greatbatch, ingegnere e inventore del pacemaker. Sbaglio o nessuno ha messo un pacemaker come foto profilo? E sì che quest'uomo ne ha salvate di vite! Ah...ma lui non ha inventato l'iPod".
Quanta verità.
Buona domenica.
      

venerdì 28 ottobre 2011

DAVVERO IN CRISI?


Certe volte me lo chiedo: ma siamo davvero in crisi?
Da un lato mi dico di sì, perchè quotidianamente incontro gente con la frustrazione negli occhi e l'amarezza nelle parole. La maggior parte di queste persone ha in testa una sola cosa: emigrare, anche verso Paesi che fino a qualche anno fa consideravamo lande selvagge, terre di poveri cristi come Brasile e Russia. "Io ci provo, tanto peggio di qui non può andare" è la frase classica che mi s'incunea nei timpani. Ho perso il conto delle volte che ultimamente l'ho sentita pronunciare da giovani di ogni estrazione, laureati come operai.

martedì 25 ottobre 2011

IL TE' NEL DESERTO


Con l'arrivo dell'autunno torna per me uno dei rituali giornalieri preferiti, il momento del tè.
In Inghilterra sono diventato un buon cultore della materia ed ora ho una soluzione per svariati tipi di problemi e stati d'animo. In questo pomeriggio lombardo piovoso e freddino, ho optato per una miscela riscaldante e rilassante al tempo stesso: tè redbush e vaniglia con un cucchiaino di miele d'acacia.

domenica 23 ottobre 2011

IL PENSIERO DELLA DOMENICA - n°14

Ma secondo voi faranno prima i cinesi ad apprender l'inglese...o tutto il mondo a riconvertirsi al mandarino?
Rilassatevi, anche l'apocalisse ha i suoi limiti.
Buona domenica.
  

giovedì 20 ottobre 2011

LA STORIA DI AGNESE

Con oggi s'inaugura una nuova rubrica di questo blog, dedicata alle storie di altri brillanti laureati.
Dopo aver reso protagonista me stesso tramite il romanzo, ora è il momento di dare spazio ad altre persone e vicissitudini, con lo scopo di fotografare al meglio la generazione dei giovani dottori d'oggi fra realtà, propositi concreti e sogni.

martedì 18 ottobre 2011

FAME (E) CHIMICA


L'inizio di settimana mi ha infilato sotto gli occhi un paio di articoli interessanti.

domenica 16 ottobre 2011

IL PENSIERO DELLA DOMENICA - n°14

And...me too..ehm, ehm...have done th...the face...ehm...
No, anzi, "faccio come dico io": anche io ho fatto la stessa faccia, caro ministro La Russa, guardando questo video.
Have a good Sunday!
      

venerdì 14 ottobre 2011

SI RESPIRA, LUCCI

Si parlava di giornalismo ed ecco una persona che ha rivoluzionato la maniera d'informare -soprattutto i giovani- in un sapiente mix battezzato infotainment, cioè informazione ed intrattentimento al tempo stesso: Enrico Lucci, uno efficace e fuori dagli schemi, sotto la cui maschera da giullare si cela un valido giornalista.

mercoledì 12 ottobre 2011

TU VUO' FA LU GIORNALISTA?

Se avete 5 minuti di pausa, vi invito a leggere questo bel pezzo* di Giuseppe Pipitone su cosa attualmente significhi per un giovane voler diventare giornalista.
Questa professione è classicamente nei sogni di molti. Mi ricordo, ad esempio, quanto anche miei ex compagni di classe da sufficienza risicata nei temi erano convinti che quella fosse la loro strada. E lo ripetevano ad ogni santa occasione: "Voglio fare il giornalista, voglio fare il giornalista!".

domenica 9 ottobre 2011

IL PENSIERO DELLA DOMENICA - n°13

Dopo il post di ieri, ero ancora imbronciato. Ma ci ha pensato il Corriere a risollevarmi il morale con una barzelletta e poi un'altra. Grazie!
Buona domenica
     

sabato 8 ottobre 2011

iSad: PENSIERO SU JOBS E I GURU 2.0

Certi giorni vorrei morire.
Sì, esattamente. Un po' perchè abbonda il patetico e un po', à la Jannacci, per "vedere di nascosto l'effetto che fa".
La notizia è sulla bocca di tutti, come ben poche altre di questi tempi, probabilmente in Italia solo il bunga-bunga. E' morto Steve Jobs, il leader di Apple.

martedì 4 ottobre 2011

NO TRUFFE, CORSI OK - parte 2

Rieccoci coi suggerimenti su come scegliere buoni corsi di lingua.
In questa seconda parte, come promesso, vi darò consigli generali su come individuare ciò che fa per voi quando si parla di lingue straniere che NON siano l'inglese. Prima di procedere, vi invito caldamente a rileggere la prima parte, perchè al di là di tutto il discorso legato strettamente al mondo anglofono c'erano anche importanti dritte di carattere universale che eviterò di ripetere a questo giro per non incappare nella ridondanza.

domenica 2 ottobre 2011

IL PENSIERO DELLA DOMENICA - n°12

Cari direttor Gomez, vicedirettor Travaglio e pasionari de Il Fatto Quotidiano: non sarebbe stato meno sporco ricevere un finanziamento pubblico?
Buona domenica