giovedì 27 dicembre 2012

FORSE, UNA BUONA NOTIZIA

L'inizio di una nuova era: abolita la schiavitù!
E non parliamo dell'Alabama del secolo scorso, ma dell'Italia del giorno d'oggi.

Secondo quanto riportano gli amici di Ustation, già a fine gennaio potrebbero essere aboliti gli stage non retribuiti. Condizionali d'obbligo, ma da quel punto in avanti si parlerebbe di un compenso minimo di 400€/mese. Lordi, ok; e più un rimborso che uno stipendio, ok pure. Il cambio di registro però è un qualcosa di significativo.

"Fatta la legge, trovato l'inganno", declamò la mia docente di materie legali in una grigia mattinata universitaria milanese. Restiamo quindi alla finestra per vedere se/come/quando ciò andrà in porto e come verrà successivamente manipolato.

Se mai vi trovaste in storie strane, ricattini, raggiri o giochi delle tre carte, non esitate a contattarmi.
La guardia è come sempre da tenere alta, ma pare si sia realmente di fronte ad un buon provvedimento.

Nessun commento:

Posta un commento