sabato 19 marzo 2016

PENULTIMO POST: LE CHIAVI DI CASA


Dopo un lungo, motivato silenzio siamo giunti a quello che sarà il penultimo post di questo blog.
Aggiornamenti che ritengo dovuti per chi, fra le centinaia e centinaia che mi hanno seguito in questi anni, ancora c'è.

Vi avevo lasciati nel tardo 2014 annunciando d'essere all'opera su qualcosa. Quel "qualcosa" si chiama MSc Marketing e l'ho da poco conseguito presso la Brunel University London, il cui dipartimento legato alle discipline Business fu premiato come migliore in UK poco prima che io vi entrassi.
MSc Marketing cosa significa? "Master" in sintesi; "Master of Science" per esteso, data la sua natura scientifica; "Laurea Magistrale" quando letto in chiave italiana. Per tante ragioni è bene spiegarlo: per quanto vale, per quanto mi ha dato e per quanto mi ha richiesto.

Per me questo MSc rappresenta un investimento professionale. Conversione ed upgrade al contempo di quella che era la mia formazione con il BA (Bachelor's Degree, cioè Laurea Triennale) in "Mediazione linguistica e culturale (curriculum giuridico-economico)", validissimo nella sostanza ma -come ho potuto raccontarvi- totalmente incompreso dal mercato del lavoro. Italiano s'intende, perché controllando il mio LinkedIn vi accorgerete di quanto -in combinazione con le mie doti personali, ovvio- mi abbia permesso di raggiungere presso un'azienda USA in Svizzera, dopo essere stato anche un valido biglietto da visita fra Germania e UK.

A qualche anno di distanza, reinvestire in un MSc è stato fatto con 3 obiettivi:
- acquisire maggiori conoscenze in quella che professionalmente è diventata la mia disciplina: il Sales & Marketing;
- puntare ad un avanzamento di carriera all'estero;
- agevolare il mio reinserimento in Italia. Da qui la metafora "le chiavi di casa".

Col prossimo post saprete com'è andata a finire.
Un attimo di pazienza soltanto.

Nessun commento:

Posta un commento